Dante e la Divina Commedia

«L’amor che move il sole e le altre stelle»

Esposizione artistica

I soci della Società Belle Arti di Verona in occasione delle celebrazioni dantesche dell’anno scorso nella chiesa di San Fermo, hanno voluto soffermarsi su alcuni passi della Divina Commedia per poi tradurli in immagini d’arte.
L’esposizione presente a Tarmassia ripropone una selezione di opere legate al testo dantesco.
Dante adotta spesso un linguaggio simbolico e allegorico che deve essere interpretato e, capace di rivelare verità nascoste.
Dante dopo aver provato tanto orrore nel più profondo dell’Inferno e, purificandosi nelle acque dei fiumi Lete ed Eunoè, accompagnato da Virgilio scrive: «E quindi uscimmo a riveder le stelle»...
Infine, Dante avendo incontrato le anime dei beati nell’Empireo e aver contemplato la Vergine Maria nella Rosa Mistica, finalmente può avvicinarsi al mistero della Trinità: «L’amor che move il sole e le altre stelle»...
Con l’augurio che queste opere possano favorire la lettura e comprensione di un capolavoro della nostra letteratura.

Il Presidente
Gianni Lollis

Info utili

Presso la Chiesa di San Giorgio e gli ambienti parrocchiali.
Orari apertura 19.30-23.00domenica 18.00-23.00

Artisti

BALESTRIERI ANNA
BAZZANI NILO
BOTTI GIANNA
CACCIATORI PAOLO
DI CESARE LUIGI FRANCESCO
FACCHINELLI LAURA
FERRARI SABRINA
FERRI MASSIMO
GRISI ANNAMARIA
ISOLANI MARA
LOLLIS GIANNI
PISANI ERNESTO
REOLI PAOLA
TRAMONTANO ELPIDIO
VITOLO LUCREZIA